Skip to main content

Cuscino cervicale Paragone - Il miglior cuscino cervicale nel confronto

Suggerimenti per la scelta e modelli collaudati sono qui.

12345
Cuscino cervicale ortopedico Visco Mind thumbnail Cuscino da viaggio Tempur thumbnail Cuscino Tempur Original thumbnail Favorito Centa Star Relax Technogel thumbnail Cuscino cervicale Sissel Classic thumbnail Recensioni eccellenti
ModelloCuscino cervicale ortopedico Visco MindCuscino da viaggio TempurCuscino Tempur OriginalCenta Star Relax TechnogelCuscino cervicale Sissel Classic
Prezzo

29,99 € 54,00 €

55,00 € 56,90 €

115,00 €

142,00 € 159,00 €

65,67 € 74,90 €

Risultato finale - - - - -
Valutazione
Proprietà

particolarmente adatto a persone che soffrono di allergie - 1 cuscino da viaggio gonfiabile incluso

fodera inclusa - ideale per viaggi e permanenze in ospedale

Riduce i micro risvegli notturni - Ideale per chi dorme sul fianco - Sostegno ergonomico

regolazione climatica ed effetto refrigerante - cuscinetti in gel che si adattano in maniera ottimale a qualsiasi forma della testa - adatto specialmente per persone con allergie

Rilassa i muscoli cervicali e lombari - Ideale sia per chi dorme in posizione supina che laterale - Taglio obliquo per mantenere la colonna vertebrale in una posizione anatomica corretta

Materialeschiuma di viscosa – schiuma di gelTempurlatticeschiuma gel high tech in viscosa elasticaPoliuretano espanso viscoelastico
Rivestimento

rivestimento interno 100% cotone - Fodera Medic Area in stoffa anallergica - entrambi lavabili a 60 gradi in lavatrice

Fodera: Velours di alta qualità: 75% cotone e 25% poliestere - lavabile a 60 gradi

Fodera rimovibile e lavabile in velour 75% cotone e 25% poliestere

fodera rimovibile in trapunta di jersey - lavabile a macchina a 60 gradi

Federa velour in 80% cotone 20% poliestere,color avorio, lavabile a 40°C

Grandezza

24 x 40 x 12 cm

25 x 31 x 10 cm

50 x 31 x 8,5 cm

66 x 40 x 11 cm

Grandezza L(large) 47 x 33 x14 cm - Grandezza M (medium) 47 x 33 x 11 cm

Peso0,5 Kg0,9 Kg-2,8 Kg-
Prezzo

29,99 € 54,00 €

55,00 € 56,90 €

115,00 €

142,00 € 159,00 €

65,67 € 74,90 €

dettagliamazon ▼dettaglinon disponibiledettagliamazon ▼dettagliamazon ▼dettagliamazon ▼

*Link di affiliazione – Questa pagina vi collega al nostro partner Amazon. Quando questo sito web vi dirige sui siti dei nostri partner e voi acquistate qualcosa, noi riceviamo una commissione di vendita. Naturalmente per voi non si verifica nessun costo aggiuntivo.

“L’informazione su questa pagina riflette solo la nostra esperienza. Informazioni e rapporti dettagliati, così come i vincitori nelle diverse categorie, sono disponibili sui siti di Stiftung Warentest, Ökotest e Chip online.”

Cuscini cervicali: sonno tranquillo e notti di pace

Mal di schiena? Non per forza bisogna conviverci! Con un cuscino cervicale la testa viene mantenuta in una posizione corretta e le tensioni alleviate con efficacia.

Il cuscino del futuro: il cuscino cervicale

I cuscini tradizionali sono stati per tanti anni al primo posto nelle vendite, ma ormai hanno fatto il loro tempo. Con la loro grandezza di 80 x 80 cm e l’interno in piuma o diversi materiali sintetici, questi cuscini possono sostenere il corpo solo in maniera limitata. A causa delle grandi dimensioni del cuscino le spalle non riescono a poggiare sul materasso e la colonna vertebrale si storce durante il sonno procurando tensioni e dolori. Un cuscino cervicale, grazie alla sua forma speciale, contrasta il presentarsi di tali problemi fisici. Le spalle possono poggiarsi sul materasso, la cervicale viene sostenuta e la colonna vertebrale viene portata in una posizione ortopedicamente corretta: anche se all’inizio potrebbe risultare difficile adattarsi a questi cuscini, finalmente il sonno potrà essere davvero comodo e riposante!

Nel nostro paragone sui cuscini cervicali abbiamo preso in considerazione cinque modelli differenti presenti sul mercato, comparandoli fra loro ed elencando i loro pregi e difetti. Leggendo questo paragone potrete trovare il cuscino cervicale che più si addice a voi e alla vostra posizione nel sonno. Provatene semplicemente uno: molti rivenditori offrono una garanzia con rimborso nel caso in cui abbiate scelto un cuscino sbagliato, in modo da poter sperimentare senza preoccupazioni i vostri modelli preferiti per un paio di notti. Vi sconsigliamo però di fare la vostra scelta dopo solo una notte di prova: l’adattamento può durare anche diversi giorni dal momento che il vostro corpo per anni è stato abituato a dormire in un’altra posizione.

Favorito Cuscino Tempur Original

115,00 €

incl. 22% di IVA.
dettagliamazon ▼

Prevenire con efficacia tensioni e dolori

L’utilizzo di un cuscino cervicale porta innumerevoli vantaggi. Chi beneficia di questo tipo di cuscino è sicuramente la colonna vertebrale: composta da 24 vertebre acquista naturalmente, assieme all’osso sacro e al disco intervertebrale, una naturale forma a esse. Essendo sottoposta ogni giorno ad ogni tipo di stress, viene continuamente messa sotto sforzo.

Poco movimento e poco sport, rimanere seduti troppo a lungo, pressioni e stress durante il lavoro e il sollevamento scorretto di oggetti pesanti possono compromettere in maniera permanente la nostra postura. 

Se poi anche durante il sonno la colonna vertebrale assume una posizione scorretta a causa del cuscino sbagliato, si va inevitabilmente incontro a dolori e tensioni alla schiena e alla cervicale che possono causare anche emicranie. Potrebbe anche manifestarsi stanchezza fisica durante il giorno, che molte volte non viene immediatamente ricollegata all’utilizzo di un cuscino sbagliato per dormire.

Per evitare tutto questo è importate fare attività fisica ogni giorno, ma anche durante la notte il corpo deve riposare in una posizione corretta. Un cuscino cervicale può essere di grande aiuto per arrivare ad avere la giusta posizione nel sonno. Per non parlare del fatto che l’uomo passa un terzo della propria vita a dormire!

 

Sissel cuscino - origine: Sissel - amazon.it

Sissel cuscino cervicale – origine: Sissel – amazon.it *

I vecchi cuscini hanno fatto il loro tempo.

È tempo di mettere da parte i vecchi cuscini con interno in piuma o altre fibre sintetiche. Anche se si pensa che siano comodi e morbidi, possono creare dei veri problemi al vostro riposo durante la notte. Infatti, a causa della misura standard 80 x 80 cm la spina dorsale viene mantenuta in una posizione scorretta e questo impedisce un buon sonno.
Anche la grandezza comfort 40×80 cm migliora solo in parte la qualità del sonno: usando questa grandezza, le spalle possono poggiare sul materasso ma il cuscino non offre un sostegno ortopedico ottimale, dal momento che il materiale al suo interno non si mantiene in una forma adeguata. Un buon cuscino cervicale elimina tutti questi problemi, grazie alla sua forma ben definita che favorisce il mantenimento di una corretta posizione nel sonno.
Cuscino da viaggio Tempur

55,00 € 56,90 €

incl. 22% di IVA.
dettaglinon disponibile

Il cuscino perfetto per ogni posizione

Sulla schiena, di lato oppure sulla pancia? Ognuno ha la sua posizione preferita per dormire. Ogni persona si gira nel letto fino a sessanta volte a notte, ma il più delle volte è una la posizione che preferiamo ed è proprio in base a questa che dobbiamo scegliere il nostro cuscino cervicale. Questo tipo di cuscino è adatto sicuramente per tutti coloro che dormono sulla pancia o di lato, dal momento che in queste posizioni il cuscino agisce in tutta la sua efficacia. Chi dorme sulla schiena dovrebbe assicurarsi che la colonna cervicale e quella vertebrale siano sostenute nella loro naturale posizione a esse.
>Il cuscino quindi dovrebbe essere più piatto rispetto a quelli usati per dormire di lato. Per chi assume una posizione di lato invece la linea che intercorre fra la colonna cervicale e quella vertebrale deve essere mantenuta il più dritta possibile. In questo caso un cuscino cervicale con un buon spessore è l’ideale.
Per capire se il cuscino cervicale è adatto al vostro corpo e alle vostre abitudini nel sonno basta prendere come riferimento la misura dello spazio fra il materasso e il cuscino. Questo spazio deve essere coperto il più possibile per beneficiare di un buon sostegno durante il vostro riposo.

La forma speciale del cuscino cervicale

Per far sì che il cuscino cervicale favorisca un sonno riposante in tutte le posizioni che assumiamo durante la notte, la maggior parte dei modelli hanno una forma caratteristica: due onde che variano in altezza, una su ogni lato, offrono una buona possibilità di adattamento al loro rispettivo proprietario. Così cambiando lato del cuscino durante il sonno si può cambiare l’angolazione del cuscino fino a 180 gradi.

Ma cambiare lato del cuscino, poggiando sull’onda più alta o più bassa, a volte non basta per rendere il cuscino idoneo per ogni persona che ne usufruisce. Al momento dell’acquisto bisogna tener già conto della posizione preferita durante il sonno, dell’altezza e della struttura del corpo per trovare il cuscino più adatto alle vostre esigenze.

Nel nostro paragone presentiamo diversi tipi di cuscini cervicali, alcuni disponibili in viarie grandezze per orientarsi al meglio sulla statura dell’acquirente. Il cuscino cervicale ortopedico Memory Visco è regolabile individualmente in altezza.

Un’altra caratteristica importante nella scelta del cuscino cervicale è sicuramente la fodera del cuscino che deve essere assolutamente lavabile dal momento che protegge la parte centrale del cuscino. È importante anche vedere se per il vostro cuscino cervicale sono ordinabili separatamente altre fodere.

È l’interno del cuscino cervicale che conta!

Per quanto riguarda i cuscini standard, il riempimento può essere di due tipi: in piuma o materiale sintetico. Questi interni sono morbidi, ma non costituiscono un buon sostegno durante il sonno. Il riempimento di un cuscino cervicale invece è invece proprio il contrario. Il cuore di questi cuscini è fatto in materiali di forma stabile, in modo che i cuscini possano svolgere la loro funzione il più a lungo possibile. I materiali più comuni impiegati per l’interno sono il lattice e la schiuma. La schiuma si ottiene dalla schiuma poliuretanica.
Altre possibilità per il riempimento dei cuscini cervicali sono la schiuma viscoelastica, ottenuta da una schiuma minerale, che si distingue per la speciale capacità di adattamento in breve tempo.
In passato questo materiale era stato sviluppato per l’astronautica, per contrastare le forze di resistenza che esercitavano pressione sugli astronauti al momento del decollo. Un interno del genere in schiuma viscoelastica è sensibile alla temperatura e si adatta bene alla pressione corporea.
Lo svantaggio di questo tipo di riempimento è che in caso di ambienti freddi impiega un po’di tempo per adattarsi alla forma del corpo. Per le persone che prediligono una stanza fredda, questo tipo di cuscino cervicale potrebbe risultare troppo duro nei primi minuti, ma questa durezza sparirà in poco tempo.

Trovare la fodera giusta

Quasi tutti i cuscini cervicali disponibili sul mercato includono nella spedizione una fodera che protegge il cuore del cuscino. Questa fodera deve essere assolutamente lavabile e idealmente anche ad una temperatura di 60 gradi, l’unico modo per assicurare una profonda pulizia igienica, importante soprattutto per le persone che soffrono di allergie. Ma un rivestimento del genere non basta: per avere un clima piacevole e un’igiene minuziosa è necessario mettere un’ulteriore fodera sul cuscino.
La maggior parte dei produttori offrono rivestimenti in vari colori e materiali che sono adatti per i rispettivi modelli di cuscino cervicale.
Per molti cuscini cervicali va bene anche la fodera con grandezza standard 40x 80 cm, che garantisce una piccola spesa ma anche di poter rivestire il cuscino con la biancheria che avete sempre usato per il vostro letto. Così l’estetica della vostra camera non risentirà in alcun modo dell’impiego del cuscino cervicale!

Cuscini cervicali: adattarsi è necessario

Sissel cuscino cervicale - origine: Sissel - amazon.it

Sissel cuscino cervicale – origine: Sissel – amazon.it *

I cuscini cervicali apportano un sensibile miglioramento in caso di dolori alla schiena, alla cervicale e di irrigidimenti. Ma anche un cuscino del genere non può fare magie: è inevitabile attraversare un periodo di adattamento alla sua forma e consistenza.

Utilizzando un cuscino standard, nel corso degli anni il corpo si è abituato ad assumere una posizione scorretta nel sonno e all’inizio la nuova posizione corretta potrebbe risultare scomoda. L’adattamento alla nuova postura ortopedica corretta potrebbe richiedere giorni o anche settimane.

 

Anche se la posizione nel sonno con un cuscino cervicale potrebbe risultare inizialmente estranea, bisogna insistere nel mantenerla ed evitare di ritornare al vecchio cuscino dopo una notte.
Gli irrigidimenti potrebbero protrarsi ancora nei primi giorni di utilizzo, ma subito dopo si verificherà un miglioramento, se il cuscino cervicale è davvero adatto a chi lo utilizza. Per questo quando scegliete il vostro cuscino cervicale dovete tenere ben presenti le vostre esigenze individuali, senza tenere conto di consigli dati in buona fede: per esempio un cuscino efficace per un nostro amico, non vuol dire che sia efficace anche per noi. Molti rivenditori offrono anche una garanzia con rimborso, entro i cui termini potrete provare e testare senza problemi il vostro cuscino. Un’occasione da non perdere dal momento che è l’unico modo per trovare il cuscino cervicale che più si adatta al vostro sonno!

Recensioni eccellenti Cuscino cervicale Sissel Classic

65,67 € 74,90 €

incl. 22% di IVA.
dettagliamazon ▼

I migliori cuscini cervicali nel paragone

Il nostro favorito nei paragone è il cuscino di sostegno per eccellenza:il cuscino TEMPUR ORIGINALS ci ha stupito con tutti i suoi pregi e un periodo di adattamento notevolmente breve. Il cuscino cervicale più costoso è un buon acquisto per tutti coloro che soffrono di problemi alla schiena e alla cervicale e sono in cerca di un sonno tranquillo e riposante. Con un cuore viscoelastico, questo cuscino si adatta velocemente a tutte le forme del corpo e posizioni nel sonno e fa in modo che il periodo di adattamento sia relativamente breve. Un vero campione in rapporto qualità/prezzo è il cuscino cervicale ortopedico Memory Visco. Il cuscino più conveniente nei paragone stupirà con una particolare caratteristica: è regolabile in altezza. I vari strati di schiuma viscoelastica di cui è composto possono essere tolti con facilità dall’interno del cuscino per regolare individualmente l’altezza in base alle abitudini e alla forma del corpo. Il cuscino cervicale Sissel si presenta con una forma completamente nuova: al posto delle due onde questo cuscino ha solo un rilievo angolato per sostenere bene la colonna vertebrale.
Questo rilievo potrebbe risultare fastidioso per alcune persone, soprattutto se sensibili nella zona del collo o con problemi alla tiroide, per cui ogni tipo di pressione risulta scomoda. La maggior parte di coloro che usano il modello di Sissel però godono di un sonno riposante grazie all’assunzione di una posizione ortopedicamente corretta. Mabamaho offre un vantaggioso pacco doppio: un cuscino con riempimento in materiale viscoelastico con due fodere incluse che dai paragone risulta essere un po’ duro ma di grande aiuto nel sostenere il corpo. Chi usa il cuscino cervicale Tempur non potrà che amare anche il cuscino da viaggio Tempur: ha la stessa forma del fratello maggiore ma è esattamente ridotto alla metà in larghezza. Grazie alla pratica custodia inclusa, le sue dimensioni si riducono ulteriormente nel trasporto così da riuscire a portarlo anche in qualsiasi borsa. Comfort durante il sonno a portata di mano anche in viaggio!

 

Recensioni eccellenti
Cuscino cervicale Sissel Classic

65,67 € 74,90 €

incl. 22% di IVA.
Cuscino da viaggio Tempur

55,00 € 56,90 €

incl. 22% di IVA.
Cuscini a rullo Yoga

78,36 €

incl. 22% di IVA.
Favorito
Cuscino Tempur Original

115,00 €

incl. 22% di IVA.

Vedere su Amazon!